Post

Questo entusiasmo che ho trovato in tanti compagni

Mi sto trasferendo in un'altra città. Devo prendere un treno per andarci. Un treno di quelli lunghi, che si fa tutte le fermate. Non avendo internet con me in viaggio, ho quindi salvato i miei tipici 3-4 articoli assolutamente non scientifici ma politicissimi, uno di questi è un comunicato della Militant che esce da Eurostop in polemica della piega nella scelta di proseguire nel percorso di Potere al Popolo. La Militant faceva notare come tutti - Potere al Popolo, Eurostop, ma anche sé stessa - fossero responsabili dello scollamento fra la classe e la "sinistra" (con quante virgolette vogliamo metterci). Mentre stavo leggendo questo articolo, sale a bordo del treno un signore anziano, senza una gamba, con la sua "carrozzina elettrica" molto diffusa in Germania. Sale sul treno facendo un balzo con questa carrozzina da cross. A un certo punto davvero mi erano venuti dei sentimenti di pena: ma guarda questo che sta senza una gamba, che si porta le stampelle in gi…

Madre Teresa Bassista

Immagine
«Ma che carino // Solo per aver condiviso un palco // Figuriamoci se era mio fratello»
«Hahahaha // Roberto è così»
Con la leggerezza di una piuma, quello stronzetto di amico mio riesce a disinnescare in un commento su Va'Zapp la carica solidale della piccola donazione che ho fatto alla bassista Valentina D'Amore. Alla musicista sono stati rubati tutti gli strumenti di lavoro, privandole dell'indipendenza professionale faticosamente messa in piedi nell'arco di mezza vita. Il ladruncolo ha sottratto perfino gli spartiti, giusto per far capire che non era motivato da sole ragioni economiche e per firmare il gesto con la cazzimma. Mannaggia a chi t'a muort'.
Con Valentina condivisi un palco ai tempi del liceo, io e quello stronzetto dell'amico mio facevamo gli im-memorabili Duo-Deno, per logo avevamo un intestino contornato di nastrini giallo-neri da lavori in corso (in Germania li chiamano i Baustellen, si dice Baushtélen). Ci siamo cimentati in un tour che ha …

der Letzte der Klasse

Questa nota l'ho scritta a lezione. Almeno una volta nella vita, è fondamentale sentirsi l'ultimo della classe, esserlo fino in fondo e capire quanto sia facile essere lasciati indietro.
Sto seguendo un corso di programmazione. Il corso è presentato in inglese, ma viene dato in tedesco. Anche le diapositive sono tedesche, quindi mi tocca tradurle. C'è da notare come sono stato avvisato della lingua del corso prima di iscrivermi, e come non me la sia sentita di far notare la differenza fra quello che sta scritto su internet e quello che effettivamente avviene.
Seguo il corso coi miei compagni di dottorato, che per interesse reciproco mi danno una mano a tradurre gli esercizi che bisogna sottoporre al docente alla fine di ogni giorno.
Fino a ieri ce l'ho fatta anche traducendo le diapositive con traduttori automatici durante la lezione. Da ieri è cambiato tutto: le diapositive sono caricate sul sito dopo la lezione, rendendo inutile la mia presenza durante la stessa. Ieri …

Adotta il mio voto! - Elezioni politiche 4 marzo 2018

Immagine
Per chi si scoccia di leggermi (TL;DR) non potrò votare alle prossime elezioni politiche. Vi chiedo quindi di "adottare il mio voto" (mi ispiro a questa iniziativa) e di: informarvi sulle liste concorrenti;votare uno fra questi (ordine sparso, non di preferenza):Partito Comunista (simbolo, sito, programma);per una Sinistra Rivoluzionaria - Sinistra Classe Rivoluzione - Partito Comunista dei Lavoratori (simbolo, sito SCR, sito PCL, programma);Potere al Popolo [EN] (simbolo, sito, programma);se non trovate la vostra formazione sulla scheda, votare Potere al Popolo; RINGRAZIARE che sono uno dei pochi che vi mette tutti insieme i programmi che vi dovete leggere e le conferenze stampa (più sotto) nello stesso post!
P.S. per i compagni anarchici e vari: sapete già che fare, non c'è bisogno che ve lo dica, vi mando un abbraccio. Se in coscienza adottate il mio voto astenendovi, va bene così: ci vediamo in piazza.

CORRONO TEMPI DIFFICILI

«Non è il Venezuela, è l'Italia»
Paese d…

L'infezione nazista: i pochi che contagiano i molti

Così si chiude l'introduzione de "Le origini culturali del Terzo Reich" di George L. Mosse, 2008, ilSaggiatore, tascabili:
È stato però affermato trattarsi in ogni caso di frange estreme che non avrebbero alcuna prospettiva di conquista del potere: la storia, si sostiene, non si ripete. Tuttavia, nella storia del movimento nazional-patriottico a contare non furono mai le effettive dimensioni dei gruppi portatori dell'ideologia, ma piuttosto le istituzioni che se ne lasciarono infettare e lo stato d'animo che essi seppero diffondere e mantenere in vita, in attesa che i tempi fossero maturi: cosa questa che va tenuta presente, per quanto sopito l'incendio possa apparire in un determinato momento. Possiamo solo sperare, non prevedere con certezza, che in nessuna parte del mondo l'ideologia nazional-patriottica serva più da soluzione a una crisi del pensiero e della politica; che questo sia accaduto in Germania, è stato un evento catastrofico sia per i tedesc…

Partito Democratico e antifascismo: non ce lo venite a vendere

Immagine
Anche oggi arriva la nostra conferma quotidiana di quanto i fascisti non siano alternativi al sistema ma sono solo suoi puntelli (La Repubblica Roma). Divertente che lo confermino loro stessi, come fanno giustamente notare i Militant. Sotto lo stesso post, Pablo abbozza un elenco puntato che riproduco nella sua interezza [NdΔ: formattazione mia]:
Se l’articolo di Repubblica non troverà smentite, siamo in presenza di 5 dati non proprio secondari:
Boccacci è stipendiato dai servizi segreti;Boccacci fino a qualche giorno fa era di Forza Nuova;Fiore, a conoscenza del rapporto tra servizi segreti e Boccacci, l’ha comunque fatto entrare nel suo gruppo, quindi il sodalizio neofascisti-servizi segreti riguarda di fatto tutta Fn e non solo uno dei suoi personaggi;Due dirigenti di Fn (Fiore e Costantini) parlano del gruppo dirigente di Fn (in primis di Castellino), definendolo “merde”;il canale tra Casapound e il resto della destra “presentabile” (nel caso del 2014 con la Lega), è tenuto…

Disclaimer Benaltrista

Immagine
TL;DR: rinchiudetevi in casa. Siete irrecuperabili.
Si farà a meno di voi.
Se siete quei personaggi che sfoggiano tutta la propria vis polemica trattando con sufficienza i vostri interlocutori, di quelli che non entrano nel merito delle questioni ma, dall'alto della vostra saccenza acquisita per studi accademici/dono divino/mandato popolare, liquidano le discussioni come inutili ben prima di sentire le ragioni della controparte... questo articolo non è per voi. Voi del "non vedo il problema", voi dalla crassa indifferenza: chiudete questa pagina. Se leggete solo per alimentare la vostra boria pur di dire che ciò che avete letto non andava scritto perché bisognava dedicarsi a "ben altro" - suggerendo tra le varie cose la stupidità dell'autore nel suo dedicarsi a quisquilie - fate attenzione che questo approccio potrebbe ritorcervisi contro un giorno di questi: sia mai qualcuno vi facesse notare che è una perdita di tempo andare in giro a dire a tutti che quel…