Una barzelletta atomica + aggiornamento

Allora... ci sono Ahmadinejad, Kim Jong-Un e Donald Trump, reduci dal G qualcosa, l'ennesima inutile passerella internazionale contestata dalla popolazione.
Questa volta il G qualcosa si è tenuto ad Amsterdam, e quindi i tre, per smaltire la delusione delle contestazioni, si fanno di acidi.
(altrimenti - inciso - non si sarebbero arbitrariamente incontrati per bontà della barzelletta visto che si schifano a vicenda...)
Altrettanto arbitariamente discutono ormai da 3 ore di voler fare un giro in centro, ognuno con un dialetto diverso: Ahmadinejad in lumbard, Kim Jog-Un in napoletano e Donald Trump in... un parente del toscano.

A: belìn, Donald, te giren i ball?
T: icche tu dici, bischero!
J-U: ma Melania sta indisposta?
T: ma nemmeno, corbezzolli!
A: allora vegni con mì e Jong-Un per Amsterdàm!
T: oggi fo forca, l'è proprio un trojajo.
J-U: e jamme jà, a Tramp bell! nun te fra pregà.
T: o come ve lo devo dire?! stasera UNNÈSCO!

Se siete arrivate/i/u in fondo a questo post, vi anticipo che traslocherò da blogger a qualche altra piattaforma più sostenibile visto che Google non dà garanzie.

Commenti

Post popolari in questo blog

Corso di lingue

Pro deus!

FENT.MO nelle lettere, nelle mail, nelle intestazioni