Post

Visualizzazione dei post da 2010

Ho fame di cultura!

Un giorno di sciopero, un dispiacere essere arrivato tardi e non aver coinvolto altre persone.

Sono uno studente in mobilitazione (come tantissimi) contro la Riforma Gelmini dell'Università, i tagli indiscriminati del Governo, e per l'Università pubblica, più libera, di massa e di qualità rispetto a quella attuale di baroni, marchesi e visconti.

Con molto ritardo mi appresto anche io allo sciopero della fame, aderendo all'appello "ABBIAMO FAME DI CULTURA" del Coordinamento K5 - Studi Orientali della Sapienza di Roma.
Più motivazioni mi portano a questa forma di protesta, poco conosciuta dai giovani e spesso guardata con sollazzo e riso, come se avesse meno dignità di una manifestazione o altre forme di protesta.
1)Prima di tutto prendo le distanze dalle modalità in cui è degenerata la manifestazione di Roma il 14 dicembre scorso. Non mi riconosco in quella forma di protesta, non appartiene al mio agire politico e mi gira pesantemente il cazzo quando l'attenzione …

Sciopero! Manifestazione! Studenti e operai uniti!

Buongiorno a tutti!
Vi ringrazio di essere arrivati fin qui.
Il mio intervento è dedicato ai ricercatori e alla loro resistenza civile, agli operai di tutte le nazioni, vittime di una globalizzazione senza diritti e senza solidarietà, alle imprese oneste che chiudono a causa di una politica economica fallimentare dei governi precedenti e attuale, agli studenti ai quali non sarà garantito né il diritto allo studio, né l'emancipazione sociale.
Comincerò lontano nello spazio e nel tempo, così remoto eppur così vicino, da una storia di globalizzazione e privatizzazione... del nostro paese.

Nel 1840 Ferdinando II Re delle Due Sicilie acquistò il suolo tra Napoli e Portici (attuale Pietrarsa) per impiantare uno stabilimento destinato alla costruzione di locomotive.
Con l’apertura due anni dopo di questo opificio il Regno delle Due Sicilie non ebbe più bisognodi acquistare locomotive dall’estero. Nella stessa zona fu istituita anche una scuola per formare Ufficiali Macchinisti per le navi a v…

Rettifica sull'idrazina - rinazina

Immagine
Tempo fa chiesi ad una professoressa quale fosse il nesso tra l'idrazina N2H4 e la decongestione nasale. Sapete, quella pubblicità Idrazina Spray Nasale? Bene.
Non mi capacitavo come una specie corrosiva, tossica e cancerogena, utilizzata nei razzi vettori degli Space Shuttle in orbita e negli esplosivi, possa portare beneficio alle mucose... magari ti libera anche il naso, ma intanto ti provoca edema polmonare e non so quanto questo naso decongestionato possa servirti più.
Mi immagino già alla camera ardente: "Senza muco è più affascinante!"...
Ne sconsiglio tale utilizzo, anche come esplosivo per i medesimi effetti collaterali dell'idrazina (vedi sopra).

Ciò che viene usualmente scambiato per idrazina (googolare per credere) è in realtà la rinazina spray nasale (spot), nient'altro che nafazolina nitrato C14H14N2.HN03:



Quanto è fallace la nostra mente. Non so quale artificio inconscio m'ha fatto associare l'idrazina alla rinazina (e lo fanno in tanti, eh!), c…

Eliminazione scorie

Ricordo tempo fa quando scrissi:
Ok, mi sono drogato abbastanza, ho messo tante X alle persone che non conoscevo e aggiunto tanti altri. La mia esperienza su Facebook si chiude qui e ora. È stato bello tenervi così, tutti insieme. Ma ora basta. La Luna cala, io vado a vedere le stelle, a vedere i lampioni.
La mia esperienza telematica libertaria proseg...ue sul blog (AD)ΔΙΩRAMA: PocoLigioAll'Ufficialità! È stato psichedelico fin quanto ho voluto.È passato quasi un anno, solo ora ho trovato il tempo di finirla...



Su FacciaLibro, che domande! D: