sabato 27 febbraio 2010

Rettifica sull'idrazina - rinazina

Tempo fa chiesi ad una professoressa quale fosse il nesso tra l'idrazina N2H4 e la decongestione nasale. Sapete, quella pubblicità Idrazina Spray Nasale? Bene.
Non mi capacitavo come una specie corrosiva, tossica e cancerogena, utilizzata nei razzi vettori degli Space Shuttle in orbita e negli esplosivi, possa portare beneficio alle mucose... magari ti libera anche il naso, ma intanto ti provoca edema polmonare e non so quanto questo naso decongestionato possa servirti più.
Mi immagino già alla camera ardente: "Senza muco è più affascinante!"...
Ne sconsiglio tale utilizzo, anche come esplosivo per i medesimi effetti collaterali dell'idrazina (vedi sopra).

Ciò che viene usualmente scambiato per idrazina (googolare per credere) è in realtà la rinazina spray nasale (spot), nient'altro che nafazolina nitrato C14H14N2.HN03:



Quanto è fallace la nostra mente. Non so quale artificio inconscio m'ha fatto associare l'idrazina alla rinazina (e lo fanno in tanti, eh!), chiedero al compare psicologo che dice.
Contemporaneamente sconsiglio anche la rinazina, farmaco che porta innumerevoli controindicazioni (tra i più comuni annoveriamo l'assuefazione: non ne puoi fare a meno) e a tal proposito indico questa discussione.

Nessun commento:

Posta un commento