giovedì 26 marzo 2009

P.S.E.U.D.O.

PREMESSA: Mi spiace ch'io non scriva più qui sopra. Sto progettando un qualcosa di più grande e meno frammentario, e non vorrei rovinarvi la sorpresa. Se qualcuno avrà interesse, si faccia un giro periodicamente, potrebbe uscire qualcosa di nuovo.



Propinare Surreali Emozioni Utili ad un Divino Oblio...
Carissimo telespettatore, carissima telespettatrice, speakers, reporters, stuntmen, anchormen al vostro servizio! L'uomo vitruviano, sì, quello dell'euro, siate uguali, siate perfetti, siate te-le-ge-ni-ci! Quant'è bella giovinezza, non volete più invecchiare! -Drink'n'eat'nget up'n'jump'n'hump de bump!- Sole, cuore, fluoro, amore! Succede solo alla TiVi, come la chiama un famoso Omero della televisione, Omero Simpson, calvo, alcolizzato, stupido, violento. Un eroe, insomma! Siate omologati, mi raccomando! E ora 30 secondi di spot, non cambiate canale! SPOT >> Se compri la macchina, il sesso è garantito! Il liquore, fonte di successo! Per una grande parete, non un pennello grande, ma un grande pennello! Usa il pennello! A Natale, a Natale, si può dare di più, per il pandoro! SPOT □ Bentornati, telespettatori! Dicevano? Ah sì! Se non siete omologati, siete esclusi! Falliti, fallati, fallosi, non vi permettete, assolutamente! di mostrare sintomi di quel depravante morbo detto ORIGINALITà! Si sa che fine fanno gli originali: un certo signor B. l'han ghigliottinato, il signor S. è morto svenuto nella neve squattrinato, l'altro, L., storpio, tra i libri di antiche opere antiquate! Amici miei, un consiglio: siate come questo modello! "Mi chiamo Adamo, sono un figo, e bevo ogni alcol che mi danno", o questa modella! "Sono Eva, ho successo perché accompagno ogni uomo che mi vuole!" Ecco i modelli eroici da seguire, Adamo ed Eva, queste due persone che sono diventate qualcosa essendo qualunque. Ma... guai ai DIVERSI! Feccia sociale, pària barbosa! Caro telespettatore, ora ti vengo vicino al cuore, come stai tu mi dici, e io ti do tanti amici!... Ecco, lo sapevo... depresso, astenico. Colpa dello stress, del tram-tram, del via vai, del brum-brum, del vai via, della testa del boom! Non vuoi essere più fiacco, spossato, avvilito, prostrato? Io ti offro l'uguaglianza, basta che tu allunghi la mano, tutto ti sarà dato... che bella la conquista facile, tutto al costo di niente, inf.x0, prendi l'infinito paghi zero, come si scrive negli ultramercati! L'unica cosa che devi fare è scordare te stesso... Buon proseguimento di serata, ci vediamo domani, restate sintonizzati su questo canale! *FINE TRASMISSIONE* -Mefistofele! Che stai facendo?!- --Oh signor Asmodeo, Re degli Inferni! Non avevo intenzione alcuna di recar danno alle schiere diaboliche!-- -Dov'è quel sangue, quell'omicidio, quell'attentato, quel terrorismo sì graditomi?- --Ma no! Non sono più tempi qui per tutto ciò!-- -E in televisione che ci fai, senza il mio consenso?! A vendere pentolame?!- --Testavo un metodo che già dà i suoi frutti rendendoli uguali, questi esseri, regalo loro l'approvazione da altri individui già soggiogati... in cambio dell'anima! E sai come ci sono utili le anime nei Nove Inferi: servono come valuta, come cibo, per incantesimi, per ammaliamenti... e anima porta anima, come sai bene, e questa televisione fa faville!-- -Diceva così anche Belzebù per la stampa:"un mass media, le idee circolano, il sangue ribolle, la fame si spande!". Come vedi, è stato un fallimento, e per questo lo trasformai in larva. I libri garantiscono scelta all'uomo: tutti quei letterati odiosi, guastafeste, han creato "opere" valide per tutti i tempi, e per chi vuol leggerle o consultarle, stan sempre lì, pronte a sventare i miei piani!- --Mio Signore Asmodeo, eran altri tempi! Allora sì che ne facevo di Faust e Faustini! La televisione, invece, è stupenda: ti impedisce di scegliere! Fortunatamente ho corrotto un omino terrestre, l'ho convinto a monopolizzare le reti, alcune sono sue, altre dipendono da lui, sebbene formalmente siano dipendenti da un consiglio di vecchi bacucchi facilmente contestabili. L'ho obbligato a fondare un partito, la Casa del Popolo, che tra brogli, mazzette e propagande occulte riesce sempre ad avere la meglio...-- -Mefistofele, sei così ingenuo! Un giorno si sveglieranno le masse e diranno "NO!" a tutto ciò che propini!- --Mi consenta di obiettare, Onore, che le masse, prima, potevano contare su centinaia di autentici pensatori, questo sempre grazie alla stampa con cui Belzebù lo stolto tentò di soggiogare le masse. Ma ora che i filosofi, i sapienti, i pensatori, i letterati sono tutti soggiogati alla Casa del Popolo e mandati in onda televisiva, i liberi pensatori diventano gli emarginati, e nessuno più né vuole né tantomeno può "ascoltarli". Ah Censura, sempre tu sia lodata, anche da chi si dichiara nostro acerrimo nemico! Ti ricordi quante finte streghe e finti stregoni son stati bruciati vivi? Che grasse risate! E secondo loro era così semplice catturare i nostri adepti?-- -Rimembro bene che avevamo infiltrati anche allora nelle varie Curie e Diete del mondo...- --La ridicolità della natura umana!-- -Non mi convince ancora questa televisione, Mefistofele. A qualcuno non potrebbe venir in mente di voler leggere uno di quegli antichi filosofi, poiché i libri non li controlli più?- --Mio Signore, ho provveduto pur anche a questo! L'ometto e gli altri che mi hanno donato la propria anima hanno tutti contribuito al decadimento della cultura, hanno modificato gli istituti d'apprendimento in modo che fornissero nozioni senza far sviluppare senso critico... falsa cultura! E anche se desiderino, poiché sugli uomini vige il principio di indeterminazione, non potranno trovare quei maledetti libri, ostracizzati dalle case editrici perché più non vendono, poiché non li facciamo pubblicizzare più!-- -Mefistofele, mi hai convinto! Il tuo progetto è ottimamente congegnato! Pseudofelicità con pseudosoddisfazione per una pseudouguaglianza in uno pseudobranco di pseudouomini! Propinare pseudoprodotti con pseudoconsigli per arricchire gli pseudopolitici dimodoché la pseudoscuola inculchi una pseudocultura! Pseudolibertà garantita! Amo questo prefisso, Mefistofele!- --Inebriante...-- -La giusta parola per un ottimo piano maciulla-umanità! Mefistofele, sono fiero di te! Entro sera ti alzerò di grado!- --Grazie Signor Asmodeo!--

1 commento:

  1. Muahahaha!!! XDXDXD
    Sono sempre più convinta che 'Il Maestro e Margherita' di Bulgakov ti piacerebbe moltissimo. Quando (se :P)avremo tempo potrei leggertene qualche stralcio.
    Amo la tua fantasia!(m.)

    Ah, prima che me ne dimentichi:
    O Soave Lemure, sono mortificata che il Fato abbia sì posticipato il nostro incontro, non di meno accarezzo la speranza che questo avrà luogo ben presto, nelle migliori condizioni. Per quanto riguarda il girovagare solitario dell'amabil giovine tenutario di questo blog, che si è presentato al suo sguardo, non oso pronunciarmi. Preferirei esprimere altri pensieri al cospetto della sua persona. Fiduciosa dello svelto giungere di quest'evento, non la trattengo con altre inutili lungaggini, e le auguro una piacevole serata. Kalespèra!

    RispondiElimina